AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Chiesa di San Vincenzo


Chiesa di San Vincenzo

Incerta è l'epoca della istituzione dell'ordine Cassinese in Castiglione sotto il titolo di Priorato e poi in Abbazia della SS. Trinità.
Pare scontato però che la prima abitazione dei Cassinesi sia stata intorno al 750, in quel sito, in riva al mare, dove sorge il monumento di San Nicola.
I monaci, presto abbandonarono quel sito ed intorno il 1400 li troviamo alloggiati in una parte della Chiesa di San Pietro, che durante la loro dimora chiamarono Convento dei PP. Di San Benedetto.
Pensarono conseguentemente alla creazione di un'altra abbazia che avesse avuto carattere di maggiore stabilità scegliendo l'ex Cittadella, nella quale vi si trasferirono definitivamente nel 1439. La Chiesetta dedicata a San Vincenzo Ferreri, è la sola fabbrica che rimane di tutto il corpo dell'edificio, che formò l'Abbazia della Trinità, ultima abitazione dei Cassinesi in Castiglione.
Essa è attualmente proprietà privata insieme al fondo su cui sorge, questo tempietto in atto ha dato il nome ad un nuovo quartiere di Castiglione sorretto da un ventennio a questa parte, per l'accrescimento continuo di questa popolazione.