Info Generali - Comune castiglione di sicilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Info Generali

LA CITTA'
     Castiglione di Sicilia, un presepe tra l'Etna e l'Alcantara, incastonato tra boschi di castagni, noccioleti e querce, sorge su una collina di roccia arenaria tra Randazzo e Taormina. 
La sua altezza è di circa 600 metri sul livello del mare, conta 3.215 (al 1 gennaio 2016)  abitanti, ma ha una densità di popolazione tra le più basse della provincia di Catania. 
    Diversi sono i nuclei abitati. Oltre al centro storico, Castiglione conta sei frazioni: Solicchiata, Passopisciaro, Verzella, Rovittello, Gravà e Mitogio. Il suo territorio, esteso 120,41 kmq, è distribuito su altezze diverse. 
Il punto più alto, che coincide con la sommità del cratere nord-est dell'Etna, raggiunge i 3.348 metri, mentre il più basso, a pochi chilometri da Giardini-Naxos, sfiora i 60 metri. 
     Di conseguenza grande è la varietà di paesaggi: dall'imponente mole del vulcano, che domina l'intera Sicilia orientale, ai boschi che ornano le sue basse falde, dalle grotte a scorrimento lavico alle profonde e lunghissime gole del fiume Alcantara, dalle estese coltivazioni di aranceti, vigneti e noccioleti alle brulle lave che caratterizzano alcuni tratti del territorio, dai mandorli ammantati di rosa in primavera alle ampie distese d'asfodeli o di ginestre: scenari incantevoli che nello stesso tempo suscitano stupore e riverenza: stupore per ciò che è grande, immenso e gigantesco; riverenza per ciò che è bello, armonioso e piacevole. Data la conformazione fisica anche il clima è piuttosto vario. 
Da una temperatura mite, che si riscontra a valle durante l'intero anno quasi a perpetuare una perenne primavera, si giunge ad un clima alpino nella parte più alta, dove la neve persiste fino ad estate avanzata. 
     Il territorio comunale ha la forma quasi di un martello. Esso confina a nord, per un buon tratto, con il fiume Alcantara, che per alcuni chilometri si snoda pienamente all’interno del territorio comunale, e quindi con alcuni comuni della provincia di Messina: Roccella Valdemone, Moio Alcantara, Malvagna, Francavilla di Sicilia, Motta camastra, Graniti, Gaggi, Taormina. 
A sud est confina con Calatabiano, Linguaglossa, Sant’Alfio. Scarsi sono i corsi d’acqua, soprattutto perché il terreno è in buona parte di origine vulcanica. Oltre all’Alcantara, si devono ricordare alcuni torrenti come il S. Giacomo, che costeggia Castiglione a ovest, e il Medda, situato ad est.



     
-   I n f o r m a z i o n i     G e n e r a l i   -   
Denominazione AbitantiCASTIGLIONESI
Popolazione Residente al 1.1.2016
M. 1.549  F. 1666  TOT. 3.215
Estensione Territoriale
120,41 Kmq
Altezza s.l.m.621 m.
Località più Bassa del TerritorioMITOGGIO - CASTRORAO
60 M. s.l.m.
Località più Alta del Territorio
CRATERE DI N.E. DELL'ETNA
3.348 M. s.l.m..
Coordinate Geografiche
sistema sessagesimale
37° 52' 59,16'' N
15° 7' 19,92'' E
Coordinate Geografiche
sistema decimale
37°, 88831° N
15°, 1222°E
Festa Patronale: Maria SS. della CATENA
con uscita della statua marmorea, ogni quinquennio.
1^ domenica di maggio
prossima uscita statua anno 2020
 
19/09/2017
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu