AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

24/03/2022

Accesso ai colloqui on-line per tutti i progetti

Pubblicate le credenziali e le modalità per accedere ai colloqui on line del Servizio Civile, consultare i file qui allegati.

AVVISO SVI.ME.

"In riferimento alla Vostra domanda di partecipazione ai progetti di servizio civile e relativa pubblicazione degli ammessi e convocazione, si pubblicano le credenziali di accesso da utilizzare per effettuare i colloqui di selezione on line mediante l’applicazione ZOOM il giorno e l’ora in cui siete stati convocati.

Ogni candidato/a dovrà utilizzare il collegamento indicato per il proprio progetto e sede prescelta cliccando nel link indicato ed inserendo ID e PASSWORD se richiesti.

Eventuali candidati impossibilitati a recuperare le credenziali di accesso sul sito www.svime.org potranno richiederle almeno 24 ore prima rispetto alla propria convocazione tramite e-mail all’indirizzo serviziocivileinformazione@gmail.com, avendo cura di riportare tutti i dati necessari per la corretta identificazione (COGNOME E NOME, TITOLO PROGETTO, SEDE PROGETTO).

NOTE TECNICHE DI CONNESSIONE

Se la connessione viene effettuata con un dispositivo mobile, potrebbe essere necessario abilitare il microfono per poter parlare e sentire. L’abilitazione può essere effettuata mediante le impostazioni dell’applicazione oppure anche immediatamente dopo l’accesso, cliccando sul pulsante che indica il microfono in basso a sinistra e scegliendo tra le opzioni date CHIAMATE INTERNET.

Ai fini della corretta partecipazione, le ricordiamo di testare preventivamente il corretto funzionamento della dotazione tecnologica (PC/tablet/smartphone/altro device, applicazione ZOOM, connessione internet) e nel caso di dubbi la invitiamo a seguire le linee guida che può consultare cliccando il seguente link: SCARICA LINEE GUIDA

In particolare le ricordiamo che è necessario:

  • accedere a ZOOM qualche minuto prima dell’ora prestabilita per avere certezza del corretto funzionamento ed attendere che il selezionatore ammette l’ingresso al colloquio;
  • accedere a ZOOM avendo cura di rinominare il proprio account con Cognome e Nome per esteso ed attivare la videocamera;
  • Tenere pronto e far visualizzare a richiesta del selettore un documento di riconoscimento in modo da permettere una corretta identificazione;
  • Per l’intera durata del colloquio garantire che non siano presenti altre persone all’interno dei locali utilizzati, cercando di individuare, per quanto possibile, locali silenziosi, luminosi e che permettano una inquadratura a mezzobusto, compresa la visualizzazione delle mani;
  • Non utilizzare sfondi virtuali, cappelli e/o cuffie/auricolari;
  • Non utilizzare appunti, dispense e/o altri supporti tecnologici;
  • A richiesta del selezionatore, dovrà utilizzare la webcam per effettuare un monitoraggio ambientale del luogo, così da poter verificare l’effettiva assenza di altre persone;

Si ricorda infine che la mancata partecipazione il giorno e l’ora in cui è stato fissato il colloquio equivale a rinuncia, fatta eccezione per giustificati motivi documentabili.

IN CASO DI MANCATO COLLEGAMENTO PER CAUSA DI FORZA MAGGIORE

In caso di impossibilità a collegarsi nel giorno e nell’ora della convocazione per causa di forza maggiore (es. assenza di connessione internet, guasto del dispositivo, ecc), la SV. dovrà provvedere ad inviare entro 30 minuti dall’orario stabilito per la convocazione, specifica comunicazione mediante messaggio WhatsApp o SMS al recapito 371.3786328, oppure e-mail all’indirizzo serviziocivileinformazione@gmail.com avendo cura di riportare in questo caso tutti i dati necessari per la corretta identificazione e giustificazione dell’assenza (COGNOME E NOME, TITOLO PROGETTO, SEDE PROGETTO, MOTIVAZIONE DELLA MANCATA CONNESSIONE).

In questi casi, sarete contattati entro 24 ore per concordare un altro momento utile per fissare il colloquio.

Si evidenzia che, in caso di assenza di qualsiasi comunicazione e/o comunicazioni pervenute oltre i 30 minuti dalla data e ora della convocazione, gli assenti saranno considerati rinunciatari, pertanto esclusi.